Anita_Carpi_14/04/2020

Un momento storico davvero inusuale, che sto vivendo a pieno, tra sbalzi d’umore, continua ricerca di qualcosa da fare e voglia di annoiarmi.
Erano mesi che avevo bisogno di respirare e ora posso farlo.
Mi sveglio ancora grazie alla sveglia, mantengo una routine e cerco di non lasciarmi andare.
Continuo la mia ricerca creativa, continuo a scattare.
Ho iniziato a formarmi su diversi ambiti, ho iniziato ad allenarmi quasi quotidianamente.
Ho smesso di correre e di avere fretta.
Cosa mi auguro? Di riuscire a mantenere un equilibrio tra le corse di due mesi fa e la pace e il tempo per me di questo periodo.

Anita